News

Serie B: Troppo Alto Adige!

PALL. BOLZANO  76 THERMAL  44
(20-12; 44-18; 67-32)
Pronostico più che rispettato, Bolzano passa senza problemi. La resistenza Thermal dura lo spazio dei primi 10 minuti, poi le padroni di casa volano. Contro una super Kerin (ex nazionale Slovena), e un collettivo di altra categorie, poco ha potuto la truppa di Franceschi, pur lamentando le assenze di Pellegrino e Biondi, in infermeria. La classifica piange almeno un’altra vittoria e presto. La prossima in casa contro un lanciatissimo Treviso. 

Leggi tutto...

Serie B: La Zona di Trieste e cala il buio !

THERMAL 59 FUTUROSA TS 66
Occasione persa. Seconda sconfitta interna per Thermal contro un Futurosa forte, ma possibile. Buona la partenza delle termali che accumulano un vantaggio di 12 punti, che una sterile seconda frazione (solo 4 punti) fanno dissolvere. Trieste prende vigore e trascinate da una super Croce (20 punti), impattano, cambiando l’inerzia della gara. Il passaggio alla zona, offusca le idee alle termali, che si affidano alle soluzioni personali, con percentuali da dimenticare. Non bastano le doppie cifre di Masiero e delle sorelle Destro, il gap sono centimetri, peso ed esperienza, e non è poco nel salto di categoria. Dalle due gare interne ci si aspettava almeno una vittoria. Ieri forse la più accessibile. La preoccupazione al di là della sconfitta, è il calendario terribile che abbiamo davanti. Bolzano e Treviso dietro l'angolo. Non tremiamo ma lavoriamo sodo e diamo tutti di più.

Thermal : D’Erchia 1, Destro F. 13, Cusin 6, Salmaso, Coppo, Gentilin S. 2, Pellegrino 3, Grignolo 2, Destro M 16, Santinello, Zecchin 2, Masiero (k) 14  All.re Franceschi
Futurosa: Streri 13, Pernarcich, Zanne, Bianco 8, Croce (k) 20, Iob 2, Taucer 4, Levach 2, Sammartini 7, Aizza, Dobrigna 6, Carini 4  All.re Scala

Leggi tutto...

Serie B: Thermal 57 Junior 70

Inizio gara determinante. Thermal spara a salve,  Junior apre il canestro  e riempie il paniere: 2-18 Ridolfi e capitan Borsetto creano vuoti sotto le plance, con Marta e Claudia che arrancano. E’ Martina che si incarica di farci restare in partita, va in doppia cifra come domenica, si batte come la più esperta del reame, ma non basta. Avremmo dovuto avere più punti  nelle mani, fredde quanto l’interno palestra. Chiudiamo la frazione a meno 8 (14-22) ma la soglia di sicurezza dei 10 punti Junior se la riprende subito con Regazzo , ottima in cabina di regia. Errori madornali al tiro e stato di choc da debuttante, contro una squadra quadrata e coperta in tutti i ruoli, con l’innesto di Ridolfi, e

Leggi tutto...
  • 008
  • 009
  • destro-pic
  • evo
  • fidia
  • frapel
  • prix