Serie C: CON AUTORITA' !

Ecco il Thermal che auspicavamo anche in altre occasioni. Non siamo due spanne sopra a tutte le altre. Ed ad ogni partita la vittoria dobbiamo conquistarcela, con fatica e sudore. O tirando fuori gomiti e altro...come ieri.  Sanbo è un gruppo di ragazze terribili, giovani e generose, dotate di grande impeto su palloni e avversarie....L'importante è adeguarsi.
Nel primo quarto le "giocate di Gio"  frenano la furia biancoblu: 17-19 avanti con il secondo quarto. L'imperativo è "rompere" la gara prima possibile per non trovarsi con l'acqua al collo in zona Cesarini. Detto fatto, due "perle di Giada" e acceleriamo. Sono toste quelle del Sanbo. Eboigbodin su tutte, ma anche le

altre si danno anima e corpo. Cominciamo a servire dentro e Marta risponde da par suo. 24-38 al riposo lungo. Ennio dice che la partita è chiusa. Ringraziamo della fiducia e ritorniamo in campo, ci sono altri 20 minuti effettivi e mica possiam far melina...

I nostri terzi tempi sono sempre molto positivi, a parte a Trento, mannaggia ! Anche qui, le misure sono prese, modifichiamo la difesa, la coppia di Elene danno un contributo importante, Giada continua a collezionare perle, e Giò la imita. Abbiamo una forza che avrebbe buttato giù anche un muro. Che in giro si sappia! San Bonifacio perde il senso del canestro, e noi andiamo a nozze, 35-60 alla terza sirena. Ora, se non succede un terremoto, potremmo anche dar ragione a Ennio. L'ultimo quarto si svolge senza patemi. Tiene bene il campo Cipo, Giulia ci prende (adesso....managgia!), e sul ciof di Elenina arriva la sirena: 52-74 il finale. Bene dal punto di vista caratteriale, ci vuole tempra per battere Mirano sabato prossimo. 

  • 008
  • 009
  • 010
  • 011
  • frapel