Serie B: La Zona di Trieste e cala il buio !

THERMAL 59 FUTUROSA TS 66
Occasione persa. Seconda sconfitta interna per Thermal contro un Futurosa forte, ma possibile. Buona la partenza delle termali che accumulano un vantaggio di 12 punti, che una sterile seconda frazione (solo 4 punti) fanno dissolvere. Trieste prende vigore e trascinate da una super Croce (20 punti), impattano, cambiando l’inerzia della gara. Il passaggio alla zona, offusca le idee alle termali, che si affidano alle soluzioni personali, con percentuali da dimenticare. Non bastano le doppie cifre di Masiero e delle sorelle Destro, il gap sono centimetri, peso ed esperienza, e non è poco nel salto di categoria. Dalle due gare interne ci si aspettava almeno una vittoria. Ieri forse la più accessibile. La preoccupazione al di là della sconfitta, è il calendario terribile che abbiamo davanti. Bolzano e Treviso dietro l'angolo. Non tremiamo ma lavoriamo sodo e diamo tutti di più.

Thermal : D’Erchia 1, Destro F. 13, Cusin 6, Salmaso, Coppo, Gentilin S. 2, Pellegrino 3, Grignolo 2, Destro M 16, Santinello, Zecchin 2, Masiero (k) 14  All.re Franceschi
Futurosa: Streri 13, Pernarcich, Zanne, Bianco 8, Croce (k) 20, Iob 2, Taucer 4, Levach 2, Sammartini 7, Aizza, Dobrigna 6, Carini 4  All.re Scala

28-16; 32 30; 45 54

T.L. Thermal 15/23   Futurosa 10/13 

Arbitri Gavagnin e Milan

  • 008
  • 009
  • destro-pic
  • evo
  • fai
  • fidia
  • frapel
  • prix
  • roemerkeller